Ci sono due modi per cambiare la nostra vita: uno è cambiare il nostro modo di vivere, la realtà che ci circonda; l'altro è intervenire su quel magico, microscopico, interruttore bioelettrico nascosto nei meandri della nostra mente, che cambia la realtà in un clic.

sabato 28 aprile 2012

Quando...



Quando non so più cosa fare, quando non so più come fare, a me basta questo per ritrovare tutta la mia lucidità, la calma, la fiducia, la certezza:


Signore, non si inorgoglisce il mio cuore
e non si leva con superbia il mio sguardo;

non vado in cerca di cose grandi,
superiori alle mie forze.

Io sono tranquillo e sereno
come bimbo svezzato in braccio a sua madre,
come un bimbo svezzato è l'anima mia.

Speri Israele nel Signore,
ora e sempre.


(Salmo 130) 



Fare questo, solo questo; pensare a questo, a questo solo.

Non c'è niente che possa turbarmi, nessuna incertezza, quando entro nelle meravigliose onde di questo salmo, che cullano il mio spirito e lo rasserenano, riscoprendo la gioia in questa vita, la sicurezza.

-

 

5 commenti:

  1. ... Mi piacerebbe conoscere il percorso che ti ha condotto a tanto ... Mi convinco sempre più che la fede è un dono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un dono. Ce l'hanno tutti i bambini. Molti decidono di non volerla più.

      Alcuni la ritrovano. La strada per ritrovarla è la sofferenza. Il premio è la liberazione.

      Elimina
    2. Eppure a me la sofferenza ha sortito l' effetto contrario; mi ha inaridita ... mi sento priva di qualcosa, ma la volontà a me non basta ...

      Elimina
    3. A me la sofferenza ha strappato il cuore, era necessario perché altrimenti ne sarei morto se il cuore continuava a funzionare in quelle condizioni. Però quando il momento terribile è passato ho supplicato che il cuore mi venisse restituito.


      Senza mi sentivo monco.

      Elimina
    4. Bello quello che dici ... grazie

      Elimina

Lettori fissi

Powered by Blogger.